In questi giorni avrai sicuramente visto le imprese olimpiche di atleti come Michael PhelpsTania Cagnotto e Niccolò Campriani ammirando i loro gesti atletici, chiedendoti come fanno ad essere così “superuomini” (o superdonne).

Anche se non corri veloce come Usain Bolt o non hai la resistenza di nuotare come Gregorio Paltrinieri, c’è una buona notizia per te: puoi prender sempre qualche spunto dalle loro diete per migliorare il tuo benessere!

Ciò che gli atleti di Rio 2016 stanno mangiando in questi giorni è stato studiato e pianificato con l’aiuto di dietisti e nutrizionisti che tengono conto del carico di lavoro di ogni specialità sportiva e dei piani di allenamento di ogni atleta.

A seconda della disciplina sportiva il carico di kcal giornaliere della dieta varia da un minimo di 1.200 a un massimo di 10.000! Per esempio: se la disciplina sportiva richiede di rientrare in uno specifico range di peso (boxe o lotta greco-romana) la dieta sarà ferrea. Invece, per discipline quali il nuoto, visti gli allenamenti estenuanti, gli atleti arrivano ad ingurgitare (nel puro senso della parola) fino a ben 10.000 kcal.

Tuttavia, ci sono alcuni mantra che ogni atleta che si rispetti segue con dedizione e che potresti utilizzare pure tu per stare meglio e più in forma.

Fai il pieno di elettroliti

Gli elettroliti sono fondamentali per mantenere il giusto equilibrio del tuo corpo durante l’attività fisica. Sudando perdi minerali e sali naturali che servono a gran parte dei tuoi processi vitali.
Per mantenere costante il loro livello nel sangue puoi utilizzare un drink fai-da-te con acqua naturale, sale marino, magnesio e stevia. O altrimenti utilizzare una delle tante bustine di sali minerali fondamentali che trovi nei supermercati e in farmacia.

Mantieniti idratato

Durante la performance sportiva ricordati sempre di tenerti ben idratato. Soprattutto col caldo estivo. La disidratazione diminuisce, infatti, il volume plastico, l’attività cardiaca, la sudorazione, il flusso ematico cutaneo, la capacità di resistenza e mette sotto stress il tuo fisico.

Scegli le giuste proteine

Come già scritto in un precedente articolo, le proteine sono fondamentali per permettere ai tuoi muscoli di costruirsi e rigenerarsi. Sapevi che Bolt, Phelps e molti altri iniziano la loro giornata con una colazione che comprende uova? Le uova sono un ottimo cibo pieno di proteine e carico di aminoacidi essenziali che puoi inserire nella tua dieta. Se vuoi avere altri spunti su quali altri alimenti hanno le proteine che fanno al caso tuo prova a vedere qui.

Mangia tutto ciò che è verde

Il gelato al pistacchio non è tra questi cibi però!

Mangia verdura con foglia verde (lattuga, bietole, cavolo nero) per fare il pieno di antiossidantivitamina A e immagazzinare di nuovo i minerali persi durante i tuoi allenamenti.

Lattuga con pomodori
L’estate è il periodo della lattuga. Fatti qualche insalata con lattuga, pomodoro, tonno, pollo e un super ingrediente come quello che trovi poco più sotto nell’articolo…

Le farine? Meglio integrali

I carboidrati sono cruciali per ogni sportivo, figurati per quelli olimpici. Tuttavia, non tutti i carboidrati sono uguali tra loro. Quelli complessi sono più consigliati (non sai perché? Scoprilo qui). Stai quindi lontano da pasta e riso non integrali e rifuggi dal pane bianco. Goditi invece della quinoa, l’amaranto o un bel piatto di pasta integrale.

Avocado? Sì grazie!

A fine allenamento, o nei tuoi pasti principali, mangia mezzo avocado. Questo frutto contiene un sacco di potassio, grassi buoni, magnesio e vitamina K. Non sai come integrarlo nella tua dieta? Perché non farti una bella insalata con un po’ di avocado? Qui trovi qualche spunto interessante.

Avocado e Papaya
L’avocado è un grandissimo alleato per la tua forma fisica. Uniscilo al mango (altro super-frutto) nelle tue insalate

Quindi, che tu voglia migliorare la tua prestazione sportiva o voglia stare “soltanto” bene con te stesso, cerca di migliorare il tipo di cibo che ogni giorno mangi. Ne trarrai sicuramente benefici sia in termini di benessere che di forma fisica e solo così potrai far uscire il campione che è in te!


SE L’ARTICOLO TI È PIACIUTO PERCHÉ NON LO CONDIVIDI CON I TUOI AMICI?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SEGUICI SU FACEBOOK. SE VUOI UN AIUTO PER IL TUO ALLENAMENTO VIENICI A TROVARE!