Le Olimpiadi di Rio sono iniziate da pochi giorni e gli atleti ci stanno già regalando forti emozioni. Vedere migliaia di sportivi provenienti da tutto il mondo da miriadi di discipline sportive è sempre formidabile.
Molti di loro hanno fisici da favola e una forma fisica invidiabile. C’è da domandarsi: come si allenano queste persone per arrivare dove sono oggi?

Beh, sebbene gli atleti olimpici siano macchine sportive costruite appositamente per le loro discipline, ci sono dei trucchi e dei segreti che possono essere utilizzati da chiunque pratichi sport: dal principiante al professionista.

Dieta e idratazione

Come già scritto più volte, ciò che mangi è il carburante che ti fa funzionare al meglio. Per la tua performance olimpica ed energia esplosiva devi mangiare bene e adeguatamente. A colazione mangia carboidrati complessi e proteine. Inoltre, ogni 3–4 ore ed entro i 90 minuti dall’attività fisica dovresti mangiarti uno spuntino.
Infine, l’idratazione è fondamentale per far funzionare al meglio il tuo corpo. Mantieniti idratato, sia che tu sia alla scrivania del tuo ufficio sia che tu sia in giro per la città sia che tu sia in allenamento.

Sonno e riposo notturno

Te ne ho già parlato in precedenza in un articolo dedicato: dormire è fondamentale. Gli atleti di alto livello che si allenano molto hanno bisogno tra le 8 e le 10 ore di sonno ogni notte. Focalizzati sulla qualità del sonno andando a letto prima delle 11 di sera. Per avere un rilascio ottimale di ormoni non utilizzare computer, smartphone o TV nei 30 minuti prima di dormire.

Riscaldamento, stretching e recupero

Il riscaldamento, lo stretching e il recupero sono i segreti degli atleti olimpici che puoi portare nella vita di tutti i giorni. Il riscaldamento e lo ti aiuta a migliorare la flessibilità, la coordinazione, il ritmo di allenamento e previene maggiormente eventuali infortuni.
Invece, dopo l’allenamento dovresti ricordarti di effettuare tecniche di recupero che possono migliorare il tuo stato fisico: compressione miofascialemassaggistretching assicurano al tuo corpo un recupero più veloce e meno indolenzimenti.

Stretching post allenamento

Tutto passa dalla torre di controllo

Come diceva un famoso spot televisivo: la potenza è nulla senza il controllo.
La preparazione mentale degli atleti olimpici dovrebbe esserti da esempio per la tua vita di tutti i giorni. Gli atleti si preparano mentalmente per il grande giorno della gara. Sanno che si sono sacrificati per anni solo ed esclusivamente per un singolo giorno della loro vita: quello della gara. Lo sport (come il benessere in generale) è formato da una triade di corpocibo mente e gli sportivi più famosi e più vincenti si sono sempre rivelati dei grandissimi uomini o donne con una lucidità mentale inaudita anche nei momenti di maggiore difficoltà.
Perché non prendere ispirazione da loro per la vita di tutti i giorni per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi?

Qui trovi alcuni spunti:

  • Allenati: ti sei mai accorto che allenandoti puoi staccare la mente da tutti i pensieri che ti passano in testa? A un certo punto, data la fatica e gli innumerevoli input che il cervello riceve smetti di pensare ai tuoi problemi e pensi soltanto a ciò che stai facendo in quel momento.
  • Leggi libri che ti possano ispirare: le biografie sono un ottimo punto di partenza. Potresti leggerti “Il punto vincente” di Novak Djokovic dove spiega come ha cambiato il suo approccio per diventare un campione.
  • Delinea un piano per raggiungere i tuoi obiettivi: se hai un piano, tutto sarà più semplice.

Non importa che obiettivo ti sei posto, queste tecniche potranno aiutarti lungo il cammino che ti porterà a raggiungerlo.

“La sconfitta peggiore non è il fallimento in sè, ma decidere di non provarci nemmeno.” — Novak Djokovic

Trovati un coach

I grandi atleti non sono mai da soli. Dietro il loro successo c’è sempre un coach che li aiuta ad affrontare le sfide che ogni giorno si presentano. Se vuoi affrontare cambiamenti significativi e ti sei posto obiettivi davvero sfidanti un coach può essere la chiave di volta per raggiungerli. I coach sono persone esperte che possono aiutare gli atleti nella pianificazione delle gare (sì, per vincere si deve pianificare pure la gara o la partita).

Motivano i loro atleti e indicano loro i punti deboli da migliorare (perché anche i migliori li hanno).

Se sei sovrappeso e ti sei posto l’obiettivo di tornare in forma trovati un coach che ti segua lungo tutto il cammino. Sai che pure FitNest offre questo servizio?

Foto motivazione - Sbagli il 100% dei tiri se non ci provi

Non stare fermo, usa esercizi dinamici

Anziché stare in palestra tutto il tempo tra un macchinario e un altro, gli atleti olimpici utilizzano metodi di allenamento dinamici e funzionaliPalle mediche e fitball sono gli strumenti di cui hai bisogno. Corri. Salta. Lancia. Solo così utilizzerai tutto il corpo.

Allenati presto

Gli atleti olimpici lo fanno, perché non dovresti farlo tu?

Al mattino hai meno distrazioni che possono influenzare il tuo allenamento (o addirittura impedirtelo) e come beneficio ti sentirai alla grande per tutto il giorno.

Allenati con un partner o in gruppo

Ti sei mai chiesto perché gli atleti olimpici si allenino sempre tra di loro anche se poi il giorno della gara saranno avversari?
Se ti alleni col partner o in gruppo ti senti più responsabilizzato. Diventi più preciso e attento a concludere ogni esercizio e l’allenamento avrà effetti maggiori. Per non parlare del fatto che essere con gli altri ti può spronare a fare meglio anche nei giorni in cui sei meno in forma.

Pronti attenti via

Quindi, non importa che tu voglia partecipare alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 o alla prossima gara provinciale o voglia “soltanto” stare bene con te stesso. Scegli uno dei consigli che ti ho proposto sopra e prova a metterlo in pratica per qualche settimana.

Ne trarrai sicuramente benefici.

Alla prossima settimana!


SE L’ARTICOLO TI È PIACIUTO PERCHÉ NON LO CONDIVIDI CON I TUOI AMICI? USA I TASTI QUI SOTTO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E SEGUICI SU FACEBOOK. SE VUOI UN AIUTO PER IL TUO ALLENAMENTO VIENICI A TROVARE!