Quante volte ti è capitato di avere improvvisi attacchi di fame e di esserti fiondato alle macchinette degli snack per prendere qualcosa da fagocitare?

Certo, ti sarai saziato ma poi, molto probabilmente, ti sarai sentito in colpa perché, dopo la fase “non ci vedo più dalla fame” la vista ritorna e cade proprio sulle proprietà nutrizionali dello snack che hai appena mangiato e il senso di colpa si fa spazio dentro di te.

Se sei in cerca dello spuntino perfetto e salutare per spezzare la fame di metà mattinata senza sentirti in colpa un secondo dopo che hai finito di gustartelo, questo articolo fa proprio al caso tuo.

Oggi voglio parlarti della frutta secca. È da un po’ di tempo che ne senti parlare ma forse non ne hai mai fatto uso come spezza-fame, o non ci hai mai pensato.

La frutta secca ha moltissime proprietà e può aiutare il tuo organismo a stare in forma in maniera naturale. Inoltre, usarla come spuntino di metà mattinata può aumentare il tuo metabolismo. [Se hai bisogno di saperne di più sul tema dato un’occhiata a questo articolo.]

Anacardi

anacardi - frutta secca

Hai mai sentito parlare degli anacardi? Originari del Brasile negli ultimi anni hanno avuto sempre più notorietà. Sono infatti ricchi di selenio, che contribuisce al mantenimento delle normali funzioni tiroidee, e di zinco, che aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

Noci

noci - frutta secca

Delle noci invece che ne pensi? Sai che sono fonte di folati, sostanze che contribuiscono al normale funzionamento del sistema immunitario e alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Inoltre, le noci contengono ferro, utile per le funzionalità cognitive, acidi omega 3 e 6 e tantissime altre sostanze che un articolo non riuscirei a descrivere tutte.

Nocciole

nocciole frutta secca

Dalle noci passiamo alle nocciole. Questi frutti sono ricchi di vitamina E, utile alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, e vitamina B6, che contribuisce al normale metabolismo e al funzionamento del sistema nervoso e immunitario.

Ora che hai scoperto i suoi benefici non ti fiondare sulla barretta di cioccolato alle nocciole!

[sociallocker]

Mandorle

mandorle frutta secca

Che dire, invece, delle mandorle? In alcune cucine del sud sono le regine dei piatti e ne hanno tutto il diritto. La riboflavina contenuta nelle mandorle contribuisce al mantenimento di una pelle normale e alla riduzione di stanchezza e affaticamento. Il magnesio, invece, aiuta i tuoi muscoli a funzionare correttamente.

Sapevi che hanno anche un alto contenuto di proteine?

Pistacchi

pistacchi frutta secca

Se la Sicilia è famosa per la pasta di mandorle -che però non devi considerare come spuntino– lo è anche per un altro frutto secco: il pistacchio.

I pistacchi sono amici del tuo cuore e, grazie al rame, aiutano a proteggere le tue cellule dallo stress ossidativo. Sono anche ricchi di magnesio che, oltre a far funzionare i tuoi muscoli correttamente aiuta anche a ridurre stanchezza e affaticamento.

Pinoli

pinoli frutta secca

Infine, i pinoli. Questi piccoli frutti, come le mandorle, sono ricchi di riboflavina ma anche di vitamina E.

[/sociallocker]

Quindi, se in questi giorni “non ci vedi più dalla fame”, non farti tentare dagli snack che ti propinano le sexy, scintillanti e malefiche macchinette. Fermati un attimo e prendi una manciata di frutta secca. Ne sentirai presto i giovamenti!

Come ben saprai, una corretta alimentazione è fondamentale per il tuo benessere e la tua forma fisica. Se vuoi approfondire il tema ti consiglio di leggere questo articolo che ho pubblicato recentemente.

Anche per questa settimana è tutto! Se vuoi saperne di più su come tenerti in forma senza andare in palestra o iscriverti a corsi costosi e mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato segui la nostra pagina di Facebook ed unisciti (gratuitamente) al nostro gruppo di allenamento!

Spero che l’articolo ti sia piaciuto! Se credi possa essere utile ai tuoi amici perché non lo condividi su Facebook o Twitter? Per farlo clicca qui sotto a destra.